Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
News

Sospensione degli obblighi per la fruizione del Reddito e Pensione di cittadinanza e del Reddito di inclusione

L’INPS, con messaggio 1608/2020, fornisce chiarimenti in ordine alla sospensione degli obblighi connessi alla fruizione del Reddito e della Pensione di Cittadinanza e del Reddito di Inclusione in applicazione di quanto disposto dall’art. 34, D.L. n. 18/2020, in base al quale, a far data dal 23 febbraio 2020 e sino al 1° giugno 2020, il decorso dei termini di decadenza relativi alle prestazioni previdenziali, assistenziali e assicurative erogate dall’INPS e dall’INAIL è sospeso di diritto.

 

Nel messaggio vengono dettagliati gli obblighi di carattere comunicativo entro termini perentori a carico dei soggetti beneficiari di Rdc/Pdc e del Rei che ricadono nell’ambito della sospensione disposta dal citato articolo 34, ossia con il chiarimento:

  • variazioni del nucleo familiare
  • variazioni dell’attività lavorativa
  • variazioni patrimoniali
  • sospensione dei termini per il Reddito di inclusione (ReI).

 

Qualora le variazioni sopra indicate siano intervenute prima del 23 febbraio 2020, i termini decadenziali riprenderanno a decorre al termine del periodo di sospensione, salvo ulteriori proroghe.

 

Ogni elemento di ulteriore approfondimento e chiarimento è disponibile nel documento allegato.

  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone