Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

News

Bando regionale di contribuzione per l’installazione di impianti fotovoltaici, solare termico e geotermici: fase di consultazione

Confcommercio Pordenone sta partecipando alla fase di consultazione avviata dalla Regione in vista della pubblicazione a inizio 2023 di un bando a sostegno delle imprese per l’installazione di:

  • a) impianti fotovoltaici;
  • b) impianti di solare termico
  • c) impianti geotermici a bassa entalpia.


Saranno inoltre finanziabili i seguenti sistemi strettamente connessi agli impianti succitati:

  • a) sistemi di accumulo funzionali allo stoccaggio di energia prodotta dagli impianti;
  • b) sistemi di monitoraggio e gestione dell’energia intelligenti inclusa la domotica al fine di ridurre l’impronta energetica delle imprese, seppur associati ad uno dei precedenti impianti.


Gli impianti dovranno avere una potenza nominale non superiore a 1000 kW


Al fine di rilevare utili informazioni e istanze che possano essere evidenziate alla Regione per la redazione definitiva del Bando, vi chiediamo il prezioso aiuto nella compilazione del questionario che potete trovare al seguente link:

https://forms.gle/mACVfJqciTg4dKKc6 


La compilazione del questionario ci consentirà altresì di tenervi tempestivamente informati sulle fasi successive di approvazione e apertura del bando

 

IMPRESE AMMISSIBILI
Saranno ammissibili le imprese dei settori manifatturiero, del commercio e dei servizi di alloggio e ristorazione.


DURATA DEGLI INVESTIMENTI
Saranno ammissibili gli investimenti già avviati, purché dopo luglio 2022 e non ancora conclusi ovvero da avviare dopo la presentazione della domanda con termine di conclusione dell’investimento entro 12 mesi dal decreto di concessione del contributo. Gli impianti dovranno entrare in funzione entro 30 mesi, sempre dalla concessione.


INTENSITA’ DEL CONTRIBUTO
Il limite minimo di spesa ammissibile è di 25.000,00 euro.
Per la spesa relativa all’impianto di energia rinnovabile sarà inserito un parametro di costo massimo unitario per unità di energia rinnovabile prodotta.
Il limite massimo di contributo concedibile a ciascuna impresa è di 250.000 euro.
l’intensità di aiuto applicabile alle spese ammissibili è del 45% per le piccole imprese e del 35 % per le medie imprese.
La dotazione attuale del bando ammonta a 55 milioni di euro.


La domanda di contributo deve essere corredata di una relazione analitica, firmata da un tecnico abilitato, che attesti le iniziative di efficientamento e risparmio energetico realizzate nel quinquennio precedente

Documenti
    • Logo Pordenone Turismo
    • Logo Centro anch'io
    • Logo Camera commercio
    • Logo Pordenone With Love
    • Logo 50 e Più Enasco
    • Logo Terfidi
    • Logo EBT
    • Logo ARAG
    • Logo CATT FVG
    Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
    Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone