Logo Ascom Pordenone

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

News

Contributi Imprese Artigiane: proroga termini presentazione della domande al 31 Dicembre 2021.

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha approvato la proroga dei termini di presentazione delle domande a valere sui bandi a sostegno delle imprese artigiane dal 31/10/2021 al 31/12/2021.

Al fine di rafforzare i servizi di assistenza alle neo imprese costitute da meno di 3 anni, Terziaria CAT ha attivato un servizio gratuito di orientamento ai bandi e di assistenza alla presentazione delle domande.

 

Si ricordano le principali novità dei bando CATA 2021 rispetto alle annualità precedenti:

  • La domanda di contributo è riferita a spese già effettuate dal 1/1/2020 alla data di presentazione della domanda. Quindi corrisponde alla presentazione direttamente del rendiconto (fatture quietanzate) e il contributo è a rimborso parziale delle spese già effettuate;
  • è stata aperta la possibilità di cumulare il contributo con alcune tipologie di incentivi;
  • viene aperto il bando a sostegno degli investimenti nell’e-commerce.

 

In particolare nel 2021 sono stati aperti i seguenti bandi:

  • Commercio elettronico: acquisizione di strumenti e programmi destinati alla creazione o alla promozione di siti orientati al commercio elettronico, acquisizione di consulenze in materia di commercio elettronico, acquisizione di consulenze per l’elaborazione di un piano di promozione del sito di commercio elettronico. Contributo a fondo perduto del 30%
  • Ammodernamento tecnologico: per l’acquisto di macchinari e attrezzature, hardware e software da parte di imprese iscritte da almeno 3 anni all’Albo Imprese Artigiane. Contributo a fondo perduto del 40%
  • Artigianato artistico e tradizionale: per lavori di ammodernamento, ampliamento, ristrutturazione e straordinaria manutenzione di immobili adibiti o da adibire a laboratori, acquisto di arredi, macchinari e attrezzature da parte di imprese artigiane iscritte al relativo elenco e operanti nelle Zone A o B del Comune. Contributo a fondo perduto del 40%
  • Imprese artigiane di piccolissime dimensioni: a copertura delle spese per l’ottenimento di garanzie e oneri finanziari in relazione ad operazioni destinate al finanziamento dell’attività aziendale, consulenze per la pianificazione finanziaria aziendale da parte di micro imprese artigiane (max 10 dipendenti e 500.000 euro di fatturato). Contributo a fondo perduto del 50%
  • Imprese di nuova costituzione: a copertura delle spese legali, macchinari e attrezzature, arredi, programmi informatici, interventi a rilevanza urbanistica, salari, e-commerce da parte di nuove /imprese artigiane iscritte all’Albo delle Imprese artigiane da non più di 24 mesi. Contributo a fondo perduto del 40%
  • Mostre e fiere: a sostegno delle spese di partecipazione a mostre, fiere, esposizioni e manifestazioni commerciali nazionali ed estere, fuori dal territorio regionale sostenute. Contributo a fondo perduto del 30%
  • Consulenze per l’innovazione: per l’acquisizione di consulenze per l’innovazione, la qualità, la certificazione dei prodotti, l’organizzazione aziendale ed il miglioramento ambientale e delle condizioni dei luoghi di lavoro. Contributo a fondo perduto del 30%

I contributi sono a fondo perduto con un tasso di contribuzione e limiti di spesa diversi per ciascun bando.
Il procedimento di accoglimento delle domande è a sportello in ordine cronologico.

 

PER INFORMAZIONI E ASSISTENZA:
ASCOM PORDENONE – AREA CONTRIBUTI ALLE IMPRESE
Email: l.penna@terziaria.pn.it 
Telefono: 388 7747775

Documenti
    • Logo Pordenone Turismo
    • Logo Centro anch'io
    • Logo Camera commercio
    • Logo Pordenone With Love
    • Logo 50 e Più Enasco
    • Logo Terfidi
    • Logo EBT
    • Logo ARAG
    • Logo CATT FVG
    Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
    Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone