Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

News

Contributi Regionali alle PMI a parziale ristoro dei maggiori oneri sostenuti per l’aumento dei costi energetici nel 2022

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha approvato venerdì 7 ottobre scorso un bando per l’erogazione di contributi alle micro, piccole e medie imprese regionali a parziale ristoro dei costi energetici.

 

Il contributo è riconosciuto alle imprese che hanno subito un aumento dei costi energetici per kWh della componente energia elettrica, calcolati sulla base della media del primo semestre 2022 ed al netto delle imposte e degli eventuali sussidi, superiore al 30% dei costi sostenuti nel primo semestre 2021, anche tenuto conto di eventuali contratti di fornitura di durata stipulati dall’impresa.

 

L’importo del contributo è in misura fissa e dipendente dalle dimensioni dell’impresa:

  • Euro 1.000,00 per le micro imprese (con un n. dipendenti
  • Euro 1.500,00 per le piccole imprese (con un n. dipendenti
  • Euro 2.000,00 per le medie imprese (con un n. dipendenti

 

La presentazione delle domande di contributo potrà essere fatta dalle ore 9.00 del 12 ottobre 2022 alle ore 16.00 del 28 ottobre 2022 tramite la piattaforma online disponibile nell’apposita sezione sul sito della Regione (accesso tramite SPID o CNS/dispositivo di firma digitale). E’ possibile delegare un soggetto terzo tramite apposita procura.
L’ordine di accoglimento delle domande è in ordine cronologico di presentazione.

Ulteriori requisiti di ammissibilità sono:

  • 1. Iscrizione presso il Registro delle Imprese delle Camere di Commercio I.A.A.
  • 2. Sede legale o unità locale ubicata in regione
  • 3. Possesso alla data di presentazione della domanda di uno dei Codici Ateco primari/prevalenti come risultante dalla visura camerale (vedi Allegato) associato alla sede o unità locale regionale
  • 4. Risultare attiva alla data del 31/12/2020 e alla data della presentazione della domanda
  • 5. Rientrare nei parametri dimensionali di micro, piccola o media impresa (come definita nell’Allegato I del Regolamento (CE) 651/2014)
  • 6. Rispettare la normativa vigente in tema di sicurezza sul lavoro

 

I contributi sono concessi a titolo “de minimis” in applicazione di quanto previsto dal Regolamento (UE) n. 1407/2013.

 

È ammissibile a contributo una sola domanda (per la sede o una unità locale) e qualora siano presentate più domande è ammissibile soltanto la prima presentata in ordine cronologico con esito istruttorio favorevole.
Non sono ammissibili a contributo i soggetti che abbiano già beneficiato del ristoro sulla linea destinata alla filiera mosaici di cui alla LR 24/2021, articolo 2, comma 63, come disciplinata con DGR 872/2022.

 

Le domande presentate sono esenti dal pagamento dell’imposta di bollo.

 

I contributi sono concessi e contestualmente erogati per il tramite del CATT FVG e del CATA.

 

PER INFORMAZIONI O ASSISTENZA ALLA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO

A causa dell’elevato numero di richieste, si chiede di compilare l’apposito formulario disponibile al seguente link: https://forms.gle/X2oDcJJttnbETUi97 

 

Riceverete risposta o verrete contattati per informazioni e istruzioni sulla documentazione necessaria per la compilazione della domanda di contributo.

 

Il servizio di presentazione della domanda sarà a pagamento, a condizione agevolata per i soci in regola con la quota associativa.

  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone