Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
News

Chiarimenti Ministro della Salute per la zona bianca

ATTENZIONE:

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha precisato oggi con un comunicato che il limite di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi, rimane valido anche in zona bianca, come indicato nell'art. 27 del DPCM 2 marzo 2021.

 

Sono in corso delle interlocuzioni tra il Governo e il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, per definire la corretta interpretazione.

 

Ad oggi, la misura resta in vigore sia nelle zone gialle che nelle zone bianche. Vi daremo pronta comunicazione in caso di nuovi chiarimenti.

________________________________________________________________________ 

Con Ordinanza di sabato 29 maggio il Ministero della Salute ha recepito le nuove linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali elaborate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, come definitivamente integrate e approvate dal CTS, applicabili anche in zona bianca.


Per quanto concerne la RISTORAZIONE E CERIMONIE si segnalano le seguenti novità:

  • l’introduzione dell’obbligo di definire il numero massimo di presenze contemporanee in relazione ai volumi di spazio e ai ricambi d’aria e alla possibilità di creare aggregazioni in tutto il percorso di entrata, presenza e uscita;
  • tramite l’espressa previsione dell’obbligo, viene rafforzata la misura – già prevista nel precedente documento – relativa alla messa a disposizione, per i clienti e per il personale, di prodotti per l’igienizzazione delle mani in più punti del locale, in particolare, all’entrata e in prossimità dei servizi igienici che dovranno essere puliti più volte al giorno;
  • con riferimento alle misure integrative applicabili in caso di ricevimenti conseguenti a cerimonie, viene altresì precisato che gli ospiti e i lavoratori dovranno indossare la mascherina negli spazi al chiuso e all’aperto secondo le disposizioni vigenti (nel precedente documento, si prevedeva che, negli ambienti esterni, gli ospiti dovessero indossare la mascherina solo qualora non fosse possibile rispettare la distanza di almeno un metro).

 

Ricordiamo inoltre che, in zona bianca:

  • le attività dei servizi di ristorazione sono consentite anche al chiuso, ivi incluso il servizio al bancone, e senza limitazioni orarie;
  • sono consentite, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, rispetto alle quali, salvo diversa indicazione, permane l’obbligo per i partecipanti di possedere una delle certificazioni verdi Covid-19;
  • possono altresì tornare a svolgersi le attività delle sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò, anche se svolte all’interno dei locali adibiti ad attività differenti;
  • è consentito, inoltre, lo svolgimento in presenza di fiere e congressi;
  • restano invece sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso.

 

Si riporta in allegato la CHECK LIST delle Linee guida per la ristorazione e le cerimonie.

 

  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone