Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
News

MUD - Modello Unico di dichiarazione ambientale: Scade il 30 aprile 2014 il termine per la presentazione della dichiarazione

La comunicazione annuale dei rifiuti prodotti e smaltiti nel corso del 2013 va presentata alla Camera di Commercio territorialmente competente entro il 30 aprile 2014 secondo le modalità individuate con il DPCM 20 dicembre 2012 recante ''Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2014''.

 

SOGGETTI TENUTI ALLA DICHIARAZIONE

Tra i soggetti obbligati alla presentazione della dichiarazione si segnalano:

  1. le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  2. le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all'articolo 184, comma 3, lettere c), d) e g) del Decreto 152/2006 (ossia: rifiuti da lavorazioni industriali; rifiuti da lavorazioni artigianali; rifiuti derivanti da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi), con più di dieci dipendenti;
  3. chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
  4. imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  5. imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000.

 

SOGGETTI ESCLUSI

Sono esclusi dall' obbligo della comunicazione:

  1. le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali e artigianali, che non hanno più di 10 dipendenti;
  2. le imprese del commercio (al dettaglio e ingrosso), ristoranti, bar, alberghi, farmacie, le attività di servizio (uffici, assicurazioni, ecc.) purchè non produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  3. le aziende agricole o aziende di trasformazione di prodotti agricoli.

 

CATEGORIE INTERESSATE

A titolo indicativo, gli operatori interessati da questo adempimento sono:

  1. distributori di carburante
  2. concessionari con officina
  3. commercianti di macchine agricole con officina
  4. grossisti, con attività di lavorazione e mobilifici con laboratorio di falegnameria (se producono rifiuti pericolosi e/o non pericolosi derivanti da lavorazione artigianale/industriale con più di 10 dipendenti);
  5. panifici con più di 10 dipendenti (olio vegetale esausto)
  6. fotografi
  7. tipografie
  8. colorifici ed in generale tutti gli operatori che producono rifiuti pericolosi e le imprese che producono rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazione artigianale o industriale con più di 10 dipendenti.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Il MUD dovrà essere compilato tramite il software predisposto da Unioncamere e dovrà essere trasmesso unicamente per via telematica tramite www.mudtelematico.it alla CCIAA compente per territorio (quest' anno non è prevista la trasmissione su supporto magnetico).

Il pagamento dei diritti di segreteria, che ammontano a 10 €, verrà effettuato tramite carta di credito o telemaco pay.

Le imprese e gli enti che producono fino a 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari, possono presentare la comunicazione rifiuti semplificata su supporto cartaceo. In tal caso la dichiarazione deve essere inviata con raccomandata senza avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Camera di Commercio LA.A. di Pordenone – Corso Vittorio Emanuele 47 – 33170 Pordenone.

Secondo disposizioni del DPCM 20/12/2012 non possono essere accettate dichiarazioni presentate direttamente agli sportelli camerali.

Il versamento dei diritti di segreteria per la dichiarazione presentata su modello cartaceo ammonta a 15 €.

 

IL NOSTRO SERVIZIO PER LE AZIENDE ASSOCIATE

L’Ascom-Confcommercio organizza per le aziende associate un apposito servizio di assistenza per la predisposizione e la presentazione alla CCIAA della dichiarazione annuale dei rifiuti.

Per motivi di carattere organizzativo il servizio viene prestato esclusivamente su appuntamento da fissare entro e non oltre il 24 aprile 2014 (Sig.ra Montagner tel. 0434.549419 - e-mail: sindacale@ascom.pn.it)

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

Le aziende che intendono avvalersi del servizio di assistenza dovranno fornire i seguenti dati e documenti, indispensabili per la compilazione del MUD:

  • copia dichiarazione 2013 (relativa ai rifiuti prodotti e smalti ti nel 2012);
  • registro di carico e scarico (o in alternativa quantità di rifiuti prodotti e conferiti);
  • giacenza rifiuti al 31/12/2013;
  • formulari di identificazione; codice fiscale dell'impresa;
  • n. iscrizione REA (ex registro ditte); codice ISTAT attività;
  • numero addetti nel 2013.

 

Info: Dr. Lucio Leandrin - Tel. 0434.549410

  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone