Logo Ascom Pordenone

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

News

Blocco perequazione - rivalutazione pensione

Nel 2015 la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il blocco della rivalutazione delle pensioni introdotto dalla Riforma Fornero. Tuttavia il Governo, con successivo decreto (DL 65/2015), ha limitato il diritto all'adeguamento delle pensioni, stabilendo diverse misure di rimborso e fasce di esclusione.

 In attesa della nuova pronuncia della Corte Costituzionale, che potrebbe dichiarare illegittima la norma attuale, entro la fine del 2016 è necessario presentare all'INPS una domanda di ricostituzione della propria pensione. In questo modo sarà possibile evitare la prescrizione dei ratei arretrati. Tale domanda va fatta solamente dai pensionati che hanno un importo mensile lordo superiore a 1.500 euro. Per gli altri, infatti, non c'è stato, nel biennio 2012-2013, alcun blocco della perequazione automatica.

 Gli uffici del patronato 50 & PIU' ENASCO (TEL. 0434/549435 e 0434/549462) sono a disposizione per offrire la consulenza necessaria e inoltrare la domanda all'INPS.

Documenti
    • Logo Pordenone Turismo
    • Logo Centro anch'io
    • Logo Camera commercio
    • Logo Pordenone With Love
    • Logo 50 e Più Enasco
    • Logo Terfidi
    • Logo EBT
    • Logo ARAG
    • Logo CATT FVG
    Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
    Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone