Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
News

Contributo a fondo perduto di cui all’articolo 100 della LR 29/2005

E' stato firmato il Decreto regionale n° 533/PROTUR che fissa i termini per la presentazione delle domande ai sensi dell'art 100 LR 29/05 per l'anno 2017.

Le domande di contributo potranno essere presentate dalle micro, piccole e medie imprese del commercio, turismo e servizi al CATT FVG SRL - solo con PEC aziendale - a partire dalle ore 9.15 del 27 febbraio 2017 e sino alle ore 16.30 del 31 marzo 2017.

 

Gli investimenti riguardano le tipologie sotto elencate:

Investimenti ammissibili:

a) lavori di ammodernamento, ampliamento, ristrutturazione e straordinaria manutenzione nonché acquisto di arredi, attrezzature e strumentazioni nuove, comprese quelle necessarie per i pagamenti tramite moneta elettronica e per il commercio elettronico, e di sistemi di videosorveglianza e sicurezza innovativi, nonché per l'accrescimento dell'efficienza energetica;

b) adeguamento di strutture e impianti alle normative in materia di prevenzione incendi, prevenzione infortuni, igiene e sicurezza sul lavoro, antinquinamento;

c) acquisizione di strumenti, programmi e servizi per la creazione e per la diffusione e la promozione del commercio elettronico;

d) consulenze concernenti l'innovazione, la qualità e le analisi di fattibilità e consulenza economico finanziaria per la realizzazione di nuove iniziative economiche;

e) partecipazione a mostre, fiere, esposizioni e manifestazioni commerciali nazionali ed estere e attività di promozione;

f) investimenti per corsi di formazione, al netto delle eventuali spese di trasferta, del personale destinato alla gestione, manutenzione, controllo dei siti orientati al commercio elettronico;

g) acquisto di automezzi e macchine per la movimentazione delle merci;

h) contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione dovuti ai proprietari degli immobili, di proprietà sia pubblica sia privata;

i) oneri relativi alla pianificazione finanziaria aziendale e accesso ai finanziamenti delle microimprese;

j) successione d'impresa tra l'imprenditore della microimpresa e un socio, parente o affine entro il terzo grado, collaboratore familiare o dipendente da almeno due anni al momento della successione.

 

Le spese da sostenere devono essere comprese tra 3.000 e 75.000 € a seconda della tipologia di investimento prescelta.

 

Le iniziative sono incentivate nella misura massima del 50 per cento della spesa ammissibile.

 

Alle domande di contributo verrà attribuito un determinato punteggio come previsto dall’All. D del regolamento. I punteggi non sono cumulabili tra loro. In caso di differenti tipologie di investimento si applica il punteggio relativo all’investimento che prevede l’importo più elevato della spesa ammissibile a contributo.  

      

Le domande devono essere presentate, prima dell’avvio dell’iniziativa a cui si riferiscono a partire dalle ore 9:15 del 27 febbraio 2017, come individuato con decreto del Direttore centrale competente in materia di commercio, sino alle ore 16:30 del 31 marzo 2017 (NO CLICK DAY) al CATT FVG  tramite PEC (posta elettronica certificata) all'indirizzo PEC del CATT FVG e sono redatte secondo lo schema previsto dal Regolamento. Devono essere inviate tramite PEC dell’impresa richiedente, firmata digitalmente dal Legale Rappresentante oppure con firma autografa apposta sulla versione cartacea, successivamente scansionata e inviata tramite PEC corredata dalla documentazione richiesta

 

Per informazioni ed assistenza Dr Luca Rigo - tel. 0434 549414

 

 

Allegati:

Allegato D Parametri di valutazione delle domande di contributo

Elenco dei settori di attività economica che possono beneficiare dei contributi

  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone