Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
Filtrato per categoria: Tutte le categorie
Sono finanziabili gli interventi, da realizzare successivamente alla presentazione della domanda, relativi alla rimozione ed allo smaltimento o al solo smaltimento dell’amianto da edifici sedi di imprese, situati in Friuli Venezia Giulia
"CRS Talk...Impresa/NonProfit”, incontro dedicato alle Imprese che vogliono innovare le strategie di Responsabilità Sociale d'Impresa.
Tre corsi dedicati alla gestione e organizzazione aziendale, alle strategie di digital marketing per il commercio e turismo, all'informatica di base per commercianti
Pubblicato il 09 Feb 2021
Parte ufficialmente la lotteria degli scontrini, dal 1° febbraio gli acquisti effettuati di beni e servizi di almeno 1 euro pagati con strumenti elettronici, presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi, potranno generare biglietti virtuali validi per partecipare alla prima estrazione.
Nuove ordinanze del Ministro della Salute: il FRIULI VENEZIA GIULIA torna in zona gialla dal 1 febbraio 2021 - ecco le misure previste
Si terranno nel mese di febbraio i corsi in materia di Igiene degli Alimenti sia per Addetti alle Lavorazioni Alimentari che per Responsabili del Sistema HACCP e  il Corso Sicurezza Lavoratori “parte generale”.
Ricordiamo che il 31 dicembre 2020, è terminato il cosiddetto “periodo transitorio” facendo scattare l'obbligo di dotarsi di un Registratore Telematico con il 1 gennaio 2021.
Musica d'Ambiente anno 2021: linee guida per il rinnovo 2021 degli abbonamenti RAI - SIAE - SCF
Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato oggi 16 gennaio la nuova ordinanza che porterà da domenica 17.01.2021 il Friuli Venezia Giulia in zona arancione - nel dettaglio tutte le misure previste
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 14 gennaio 2021 contenente le misure per il contrasto e il contenimento dell'emergenza da Covid 19, valido dal 16 gennaio 2021 al 5 marzo 2021
Istituite due importanti misure per il lavoratori professionisti ed autonomi: un Fondo per il finanziamento dei contributi previdenziali e un’indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa (ISCRO).
Aggiornate le istruzioni al modello per fruire dei crediti d’imposta sanificazione e acquisto dispositivi di protezione individuale, con le modifiche della Legge di Bilancio 2021.

A decorrere dal 1° gennaio 2021, saranno soggette ad aliquota IVA agevolata del 5% le cessioni dei beni considerati necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 (mascherine, dispositivi medici).
Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati della Cabina di Regia che si è riunita l'8 gennaio 2021, ha firmato una nuova Ordinanza: da lunedì 11 gennaio il Friuli Venezia Giulia sarà in AREA GIALLA - Solo Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto saranno in area arancione
Recentemente è stata pubblicata sulla G.U. la legge di conversione del c.d. “Decreto Ristori” (DL n. 137/2020 convertito dalla Legge n. 176/2020) nell’ambito del quale sono state trasfuse le disposizioni contenute nei c.d. “Decreto Rilancio-bis”, “Decreto Rilancio-ter” e “Decreto Rilancio-quater”.
Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza ha approvato, nella notte, un decreto-legge che introduce ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per il periodo dal 7 al 15 Gennaio 2021.

Vediamo in estrema sintesi i provvedimenti introdotti, su cui si tornerà più diffusamente nei prossimi giorni.
I saldi invernali 2021 inizieranno giovedì 7 gennaio, giorno in cui è previsto il ritorno del Friuli Venezia Giulia in zona gialla, e termineranno il 31 marzo 2021.

«Non basta essere in rosso di 100 euro per finire in default». Scende in campo la Banca d’Italia per chiarire i dubbi e le preoccupazioni legate all’entrata in vigore dal 1 gennaio di nuove regole europee che rendono più rigida l’entrata dei debitori — siano essi imprese o privati — nella categoria dei «crediti deteriorati».
E’ stata pubblicata in gazzetta ufficiale la legge n. 176 che converte, con modificazioni, il D.L. 28 ottobre 2020 n. 137 c.d. “Ristori” recante “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”.
Pag;   3456789101112
Rispondiamo alle Tue esigenze
Linea 1
+
Opportunità e strumenti
Linea 2
+
Consulenza e gestione aziendale
Linea 3
+
Capitale umano e formazione
Linea 4
+
Credito e finanziamenti
Linea 5
+
Innovazione e start up

Scadenze
  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone