Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
Filtrato per categoria: Alberghi
Il compenso per l’anno 2019 di spettanza di Nuovo Imaie potrà essere versato entro il 30 novembre 2020, anziché entro il consueto termine del 31 ottobre.
Pubblicato il 23 Oct 2020
Per effetto di quanto disposto dall'Ordinanza del Ministro della Salute del 16.8.2020, gli Uffici territoriali SIAE sull’intero territorio nazionale non potranno rilasciare permessi per attività di ballo a partire dal 17 agosto 2020 e sino all’adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, e comunque non oltre il 7 settembre 2020
Il Consiglio dei ministri, nella riunione del 7 agosto 2020, ha approvato un decreto-legge recante misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'economia - riepilogo preparato da Federalberghi di alcune disposizioni di particolare interesse per la categoria.
L’iniziativa di Fipe-Confcommercio e Federvini per contrastare l’abuso di alcol, partendo da un consumo consapevole. Un’azione congiunta che punta a diffondere una serie di buone pratiche da adottare per scongiurare eccessi e patologie alcol-correlate.
Federalberghi, con la collaborazione della Direzione Generale Turismo del MiBACT, ha realizzato un sito internet che promuove le strutture turistico ricettive associate che accettano il bonus vacanze (https://bonusvacanze.italyhotels.it/).
Il “Bonus vacanze” fa parte delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) e offre un contributo fino 500 euro da utilizzare per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia.
Può essere richiesto e speso dal 1° luglio al 31 dicembre 2020.
Federalberghi ha realizzato un manuale che illustra un bouquet di soluzioni utilizzabili all’interno delle strutture turistico ricettive al fine di prevenire la diffusione del virus SARS-CoV-2, per offrire adeguata protezione agli ospiti e ai collaboratori
Vi ricordiamo, nel caso non aveste già provveduto che fino al 26 giugno 2020 alle ore 20 è possibile presentare la domanda per il contributo a fondo perduto a sostegno alle strutture ricettive turistiche, commerciali, artigianali e dei servizi alla persona.
Adempimenti covid-19 - corrette prassi nel settore alberghiero. Venerdì 5 giugno 2020 - seminario in modalità on-line attraverso la piattaforma Microsoft Teams.
Le linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della RISTORAZIONE, ATTIVITA’ TURISTICHE (STABILIMENTI BALNEARI E SPIAGGE), SERVIZI ALLA PERSONA (ACCONCIATORI ED ESTETISTI), PISCINE E PALESTRE - prevedono un obbligo di conservazione dell’elenco delle presenze dei clienti per un periodo di 14 giorni.
Misure straordinarie di sostegno per le imprese alberghiere associate a Federalberghi
Pubblicato il 13 Maggio 2020
Protocollo nazionale “Accoglienza Sicura” - misure di prevenzione della diffusione del virus SARS-CoV-2 nelle strutture turistico ricettive
Pubblicato il 28 Apr 2020
È un grido d'allarme quello di Giovanna Santin, presidente per la Destra Tagliamento del gruppo Federalberghi di Ascom-Confcommercio, nonché titolare dell'hotel Santin di Pordenone, contro i provvedimenti del Governo per fronteggiare il virus.
Pubblicato il 16 Apr 2020
Riportiamo il testo della comunicazione del Presidente Gruppo Federalberghi Pordenone Giovanna Santin in merito al nuovo DPCM del 11 marzo 2020
Pubblicato il 12 Mar 2020
Il Decreto Legge n. 9 del 2 marzo 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 53 del 2 marzo 2020 recante “Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da virus CODIV-19”, dispone, all’art. 8, la sospensione, su tutto il territorio nazionale, dei termini di versamento di ritenute, contributi e premi per il settore turistico-alberghiero per il periodo compreso tra il 2 marzo 2020 fino al 30 aprile 2020.
Il Ministero dell’Interno ha riepilogato le regole applicative relative al potere di sospensione e revoca delle autorizzazioni per la gestione dei pubblici esercizi di cui all’art. 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, definendo l’attuale quadro degli orientamenti interpretativi di detta normativa.
Siamo con la presente a ricordare che il Decreto Legislativo n. 34/2019 ha reintrodotto l'obbligo, a carico dei pubblici esercizi e attività di vendita al dettaglio di prodotti alcolici, di essere in possesso di apposita "licenza" (denominata licenza UTIF) rilasciata dall'Ufficio delle dogane.
Con Risposta 14 novembre 2019, n. 486, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla certificazione dei corrispettivi relativi a prestazioni di servizio rese da ristoranti e alberghi.
Pag;   12345678910
Rispondiamo alle Tue esigenze
Linea 1
+
Opportunità e strumenti
Linea 2
+
Consulenza e gestione aziendale
Linea 3
+
Capitale umano e formazione
Linea 4
+
Credito e finanziamenti
Linea 5
+
Innovazione e start up

Scadenze
  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone