Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo, maggiori informazioni
Filtrato per categoria: Alimentare
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 58, del 9 marzo 2013, il testo del ''Regolamento sulle procedure istruttorie in materia di disciplina delle relazioni commerciali concernenti la cessione di prodotti agricoli e alimentari'', approvato con delibera dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato all'esito della sua adunanza del 6 febbraio 2013.
Risoluzione n. 35929 del 1 marzo 2013 – Il Ministero dello Sviluppo Economico, nel rispondere ad un quesito posto da un Comune fornisce un quadro sulla regolamentazione dell'esercizio dell'attività di vendita da parte degli imprenditori agricoli dei propri prodotti.
Sulla Gazzetta Ufficiale n.24 del 29-1-2013 è stato pubblicato il decreto del Ministero della Salute del 12 novembre 2012 avente ad oggetto le informazioni obbligatorie e le misure a tutela del consumatore di latte crudo o crema cruda.
Con Risoluzione 264073 del 31 dicembre 2012, il Ministero dello Sviluppo economico si pronuncia sull’attività commerciale dell’imprenditore agricolo, fornendo un’ interpretazione delle norme riguardanti la possibilità di vendita di prodotti diversi, prevista dall’art. 4 dlgs 228/2001 e dall’art. 2135 codice civile.
Ricordiamo che entro il 31 gennaio 2013 le imprese alimentari che rientrano nell’ambito di applicazione del decreto legislativo n. 194/2008 devono presentare all’Azienda Sanitaria Locale, come per gli anni precedenti, la dichiarazione sostitutiva di atto notorio in cui dichiarano la non assoggettabilità all’applicazione del decreto, o con cui, in caso contrario, comunicano i quantitativi fatturati nell’anno 2012, provvedendo quindi al pagamento della relativa tariffa.
Informiamo che il Decreto Ministeriale n. 2049 del 1° febbraio 2012 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 marzo 2012) ha istituito il Sistema Informativo Biologico (SIB) per la gestione informatizzata dei procedimenti amministrativi relativi alla notifica di attività con metodo biologico.
Come è noto è stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n. 274 del 23 novembre 2012, il decreto 19 ottobre 2012, n. 199 del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, recante “Regolamento di attuazione dell'articolo 62 del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, recante disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27”
Viene definitamente introdotto il divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori di 18 anni e viene sancito l’obbligo di richiesta da parte del venditore di un documento di identità, tranne che nel caso in cui la maggiore età sia manifesta
Il 24 ottobre è entrato in vigore l’art. 62 del Decreto Legge 24/1/2012 n. 1 che introduce importanti novità nell’ambito dei rapporti commerciali tra le aziende del settore agroalimentare, in particolare si fa riferimento ai contratti che hanno per oggetto la cessione di prodotti.
E' entrata in vigore il 17.10.2012 con la pubblicazione sul BUR la Legge Regionale 11.10.2012, n. 20, che recepisce in toto anche i contenuti dell'ordinanza prototipo che l'ex Ministro del Turismo, Michela Brambilla, aveva redatto in collaborazione con Anci e proposto ai sindaci italiani per promuovere la convivenza con gli animali d'affezione.
Dalla Federazione lettera a Monti, Passera, Catania e Balduzzi per spiegare i danni economici che l'obbligo di rispettare tempi di pagamento determinati produrrà ai piccoli esercenti.
La nuova disciplina è applicabile ai contratti stipulati a decorrere dal 24.10.2012; i contratti in essere a tale data vanno adeguati entro il 31.12.2012.
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 214 del 13 settembre 2012 è stato pubblicato il Decreto legge 13 settembre 2012, n. 158, recante “Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute.”
Riteniamo utile segnalare che la Direzione Generale per l'Igiene, la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione del Ministero della Salute (DGISAN 0023733) il 03 luglio u.s.,
L'intervista a Sergio Bertanza Presidente Gruppo Alimentaristi
Il termine previsto per l'entrata in vigore del divieto di commercializzazione è prorogato fino all'adozione del decreto interministeriale (entro il 31 dicembre 2012 e non più entro il 31 luglio 2012, come inizialmente previsto dal decreto) solo limitatamente alle categorie di sacchetti che rispettano determinati requisiti
Pubblicato il 29 Mar 2012
Tavolo di concertazione fra Confcommercio e Organizzazioni sindacali
Con la pubblicazione del Decreto ministeriale 10.11.2011 e del successivo Decreto direttoriale di fine anno sono state disposte nuove norme sul controllo della commercializzazione dei prodotti ittici e sulle modalità di attuazione degli adempimenti previsti dallo stesso decreto.
A seguito di recenti articoli apparsi sulla stampa in materia di vendita e somministrazione degli alcolici ai minori di 16 anni, si richiama la recente circolare del Ministero dell'Interno in cui si precisa che il divieto di fornire alcolici ai minori di 16 anni riguarda anche la vendita per asporto.
Pag;   12345678
Rispondiamo alle Tue esigenze
Linea 1
+
Opportunità e strumenti
Linea 2
+
Consulenza e gestione aziendale
Linea 3
+
Capitale umano e formazione
Linea 4
+
Credito e finanziamenti
Linea 5
+
Innovazione e start up

Scadenze
  • Logo Pordenone Turismo
  • Logo Centro anch'io
  • Logo Camera commercio
  • Logo Pordenone With Love
  • Logo 50 e Più Enasco
  • Logo Terfidi
  • Logo EBT
  • Logo ARAG
  • Logo CATT FVG
Associazione delle Imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo ASCOM - CONFCOMMERCIO
Imprese per l'Italia della provincia di Pordenone